Overlord

pubblicato il 02/06/2016 in Recensione
di m4ddok

m4ddok

m4ddok

Nato nel 1987, affronta i videogiochi la prima volta nel Natale del 1993 quando sotto l’Albero trova il mitico Game Boy (Play It Loud! trasparente) assieme a Super Mario Land, da lì si è spostato poi al Super Nintendo e dopo questa parentesi sulle console della grande N arriva al PC, siamo alla fine degli anni ’90. Da allora gioca principalmente su PC, senza abbandonare mai del tutto il gaming portatile.

, ultima modifica il 02/06/2016

Non sono solito recensire titoli che non ho finito però in questo caso faccio un’eccezione perchè i motivi che mi hanno portato ad abbandonare questo titolo dopo circa 7 ore (quindi neanche poco) sono sufficienti secondo me almeno per un giudizio parziale.

IN BREVE
In Overlord vestiremo i panni di un signore del male, tema visto in titoli molto più prestigiosi come la serie Dungeon Keeper, e dal nulla dovremo costruire il nostro impero del terrore basato sull’uso di piccoli eserciti di minions. AVremo a disposizione 4 tipi diversi di minions ognuno con le sue abilità e potremo viaggiare in aree liberamente esplorabili in cui prendere missioni ed affrontare dungeon in cerca di ricchezza e potere.

PUNTI SALDI
-Carina quanto inutile la personalizzazione della torre.
-Ambientazione fantasy “umoristica” che fa molto Dungeon Keeper.
-Ha le carte in regola per fondere elementi RTS con quelli action.
-CItazioni qui e lì, come la parodia malvagia degli Hobbit.

NOTE DOLENTI
-Possibilità di gestire i 4 tipi diversi di minion in aree diverse macchinosa.
-Capita di frequente che qualche minion si glitchi e rimanga bloccato, rendendosi irrecuperabile, perchè non potremo più richiamarlo e nemmeno riciclarlo per evocarne altri.
-Contorto e disordinato il modo per acquisire quest e completare aree, più volte si dovrà fare avanti ed indietro da un’area ad un’altra per sbloccare la possibilità di terminarla.
-Fin da subito molto, molto ripetitivo.

Mi sono ritrovato questo titolo in libreria assieme alla sua espansione ed al suo seguito, probabilmente l’ho recuperato grazie ad un Humble Bundle anni fa, ricordo che quando uscì raccolse buoni voti, avevo visto anche 7 ed 8, ma per me, spiacente, però è un titolo da evitare senza rimorsi.

    Mi piace:
    Non mi piace:

Per me è:

5.5

Lascia un commento

Login to WordPress