I Guardiani della Galassia protagonisti di un’avventura Telltale

pubblicato il 15/11/2016 in News
di m4ddok

m4ddok

m4ddok

Nato nel 1987, affronta i videogiochi la prima volta nel Natale del 1993 quando sotto l'Albero trova il mitico Game Boy (Play It Loud! trasparente) assieme a Super Mario Land, da lì si è spostato poi al Super Nintendo e dopo questa parentesi sulle console della grande N arriva al PC, siamo alla fine degli anni '90. Da allora gioca principalmente su PC, senza abbandonare mai del tutto il gaming portatile.

, ultima modifica il 15/11/2016

Già da mesi si ricnorrevano voci sulla presenza di un titolo dedicato alla Marvel in sviluppo negli studi della Telltale, nota casa di sviluppo per avventure grafiche fondata da fuoriusciti della intramontabile Lucasarts, il nome in codice del progetto è Blue Harvest, ma sembra celare una sicura connessione con i Guardiani della Galassia.

IL SOSPETTO E LE CONFERME
Una nuova pellicola della serie è prevista per il 2017 (I Guardiani della Galassia Vol.2, qui lo sneak-peek) ed a generare conferme più che sospetti sulla nascita di un videogioco correlato a questo universo c’è che la Telltale abbia preso contatto con alcuni degli attori del cast probabilmente in previsione delle loro sessioni di doppiaggio per il gioco. L’appellativo Blue Harvest quindi era una mera copertura per una nuova serie ad episodi basata sul brand Marvel, questo è confermato da una lista della stessa Telltale in cui appare addirittura con il suo titolo completo “The Guardian of The Galaxy – The Videogame aka Blue Harvest“.i Guardiani della Galassia

La Telltale non è di certo nuova nell’affiancare videogiochi a famose serie TV o a fumetti creando spesso titoli molto validi (validi anche più delle serie d’origine in alcuni casi, c.f.r. The Walking Dead, n.d.r.). Più di recente ha affrontato serie come quella di Batman, ma non ha esitato nel tentivo neanche con Minecraft, che ha riscosso molto meno successo dell’altro titolo Telltale legato ai videogiochi della serie Borderlands, da segnalare anche la discreta miniserie legata a Ritorno al Futuro che quasi si pone come un “Parte IV” della straordinaria trilogia di Zemeckis ed infine The Wolf Among Us, di origine totatalmente fumettistica, ma che al momento rimane orfana di una seconda stagione (spero ancora per poco!). Menzione obbligata anche per l’avventura episodica dedicata al Trono di Spade.

COME SI COLLOCHERA’ NELL’UNIVERSO MARVEL?
E’ veramente arduo rispondere a questa domanda con assoluta certezza, ma le possibilità per il nuovo titolo de “i Guardiani della Galassia” sono due.
La prima possibilità sarebbe di affiancare il mondo cinematografico della serie Guardiani della Galassia rendendo l’avventura un buon compagno del (dei?) film in uscita, in questo modo potremmo affermare che l’avventura in sé sarà molto più simile all’universo cinematografico che a quello fumettistico. Viceversa potrebbe invece essere molto fedele all’universo fumettistico Marvel, ma ciò però castrerebbe un po’ la possibilità di tentare di espandere l’universo stesso obbligando la Telltale a seguire in maniera più o meno fedele lo svolgersid egli eventi su carta piuttosto che inventare e sperimentare come si è fatto nel film con le dovute variazioni.

Fonte: eurogamer

Lascia un commento

Login to WordPress